­

About Mauro Fresco

This author has not yet filled in any details.
So far Mauro Fresco has created 32 blog entries.

Camminiamo nella gioia

Domenica 1° dicembre 2019 – I Domenica di Avvento – Is 2, 1-5; Salmo 121; Rm 13, 11-14; Mt 24, 37-44 Il salmo dei pellegrini che salivano al tempio ci chiama a raccolta per rinnovare la gioia di un cammino in cui ciascuno si sente portato ed è chiamato a portare: “Andiamo con gioia incontro al Signore”. La gioia [...]

28/11/2019|Omelaiche|

Quando Fabbrica va in fabbrica

Fabbrica, il racconto di Ascanio Celestini sulla storia operaia in Italia, diventa spettacolo teatrale, con le canzoni originali di Giovanna Marini, grazie al Teatro Stabile del Veneto che lo ha prodotto. Il 24 novembre gli allievi della Scuola Teatrale di Eccellenza hanno riproposto Fabbrica nella sede della Carraro di Campodarsego (PD), in occasione di “Open Factory 2019”, [...]

28/11/2019|Parole in scena|

Colori Vivi per donne rifugiate

Colori Vivi brucia le tappe e presenta la prima collezione donna in anticipo di sei mesi rispetto all’obiettivo fissato lo scorso marzo: due cappotti, due giacche, tre gonne, due pantaloni, una t-shirt e un top, due abiti e gli accessori. Tre giorni di show-room a inizio novembre nella sartoria sociale di corso Marconi 9 a [...]

28/11/2019|cronaca|

Scenari di futuro dalla Venezia del ‘500.

Acqua alta a Venezia. Il commento di Marco Bonatti su La Voce e Il Tempo è una riflessione su sei secoli della città lagunare: per immaginare l'unico futuro possibile per l'occidente. Da Josif Brodskij ad Aldo Manuzio, da Tiziano a Tintoretto a Canaletto, da Fruttero&Lucentini a Italo Calvino.

22/11/2019|amici di fresco di giornata|

Morte di Danton

Piazza davanti al Palazzo di Giustizia. Un assembramento. Alcune voci Abbasso i decemviri! Evviva Danton! Primo cittadino Sì, è vero, teste invece che pane, sangue invece che vino! Alcune donne La ghigliottina è un cattivo mulino e Sanson un cattivo fornaio; noi vogliamo pane, pane! Secondo cittadino Il vostro pane se l'è mangiato Danton. Sarà la [...]

22/11/2019|Parole in scena|

Bovino (Fg), Puglia. Alt. m. 620.

Qui, nel 217 a. C, si accampò Annibale nell’attesa di scontrarsi con Roma; lo ricordano Plinio e Polibio, anche se allora il paese si chiamava Vibinum. Come da vibinum si sia arrivati a Bovino è un mistero, anche perché a sua volta vibinum deriverebbe da hipponium, dal greco, che fa riferimento al cavallo. In poche [...]

14/03/2016|Insoliti e Ignoti|

Stromboli

"Guardo lo Stromboli, montagna tonda e alta, la cui testa fuma e i cui piedi affondano nel mare". Guy de Maupassant, La vita errante.

14/03/2016|Si viaggiare|

Chamois, Valle d’Aosta. Alt. da 1250 a 3033 m.

Che il nome derivi da camoscio, in francese appunto chamois, non ci sono dubbi. Anche perché se un tempo era difficile avvistarli ora si ha un bel da fare nel non farsi avvistare da loro. I camosci figliano come conigli, ma, visto che la caccia è proibita e che falchi, aquile e altri predatori volanti, [...]

11/03/2016|Insoliti e Ignoti|

Alghero

"In Sardegna si sente sempre, a cento chilometri dalle coste, che (il mare) splende nell'aria da ogni lato" Elio Vittorini, 1936

11/03/2016|Si viaggiare|

Canaro (Ro), Veneto. Alt. 7 m.

Siano ben lontani da Roma, dove il canaro è colui che tosa e toeletta i cani, appellativo diventato noto in tutta Italia il 18 febbraio 1988 con l’omicidio teribile della Magliana. Un uomo timido, il cervello sconvolto dall’odio, dalla paura e dalla malattia, che per liberarsi dei soprusi fece morire in modo orribile, al termine [...]

10/03/2016|Insoliti e Ignoti|